Beccucci Russi: quale crema usare?

Beccucci Russi: quale crema usare?

Con i beccucci russi si possono realizzare torte a tema floreale stupende, ma il segreto chiaramente è nella crema da utilizzare perché deve avere una giusta consistenza per permettere la creazione di un fiore che poi non si sciolga e che mantenga la sua forma anche per diverse ore.

Le ricette sono molteplici, vediamole alcune:

Crema al burro semplice:

150 grammi di burro

170 grammi di zucchero a velo

1 o 2 cucchiai di latte per ammorbidire

colorante alimentare

Metodo di preparazione: Montare il burro per qualche minuto insieme allo zucchero, aggiungere colorante e latte.

Crema al burro al cioccolato bianco

225 grammi di burro

200 grammi di cioccolato bianco

1 cucchiaio di latte

colorante alimentare

Metodo di preparazione: Montare per qualche minuto il burro, dopodiché aggiungere il cioccolato bianco sciolto precedentemente ed il latte continuando a montare.

I beccucci russi puoi trovarli qui

Per creare fiori colorati esiste un metodo molto semplice qui sotto trovi un video che lo spiega benissimo

 

 

Cinnamon Rolls ecco la ricetta!

Cinnamon Rolls ecco la ricetta!

Ingredienti:

250 gr farina 00

200 gr farina manitoba

100 gr zucchero

100 gr burro

1 uovo

20 gr lievito di birra

220 ml latte

1 cucchiaio cannella

Per il ripieno:

100 gr di burro

100 gr zucchero di canna

2 cucchiai di cannella

IMG_20160817_180431

Procedimento:

Come prima cosa far sciogliere il burro a fuoco lento insieme al latte mescolando delicatamente.

In una ciotola a parte preparare l’impasto, unendo insieme i 2 tipi di farina, la cannella e lo zucchero e mescolare. In questo modo abbiamo unito le parti ‘secche’ degli ingredienti.

Aggiungere il lievito ed anche il composto di burro e latte che orami saranno a temperatura ambiente.

Iniziare ad impastare ed unire anche l’uovo. Continuate a lavorare l’impasto fino ad ottenere una palla omogenea.

Lasciate lievitare l’impasto per circa 2 ore al coperto.

Preparare il ripieno montando il burro con lo zucchero di canna e la cannella.

Non appena l’impasto sarà ben lievitato riprendetelo, sgonfiatelo leggermente e trasferitelo su una spianatoia formando un rettangolo di pasta…chiaramente dovete utilizzare il matterello!

Spalmare il ripieno sul rettangolo di pasta ed arrotolarlo partendo la late più lungo fino a formare un salsicciotto.

Tagliatelo a fette alte circa 2 cm l’una.

Far lievitare i dolcetti ancora 1 ora prima della cottura che sarà a 190 gradi per 15 minuti circa.

mmmmmm che profumino di cannella!

Buon appetito!

 

 

Torta Minion con stampa personalizzata alimentare su pasta di zucchero

Torta Minion con stampa personalizzata alimentare su pasta di zucchero

Torta Minion con stampa personalizzata alimentare su pasta di zucchero

Si lo sò sono un po’ pigrona e soprattutto mi piace ‘vincere facile’…non ho mai avuto molto tempo da dedicare alla decorazione delle torte,  e soprattutto la pazienza di farlo, per una come me, da ‘spatolate di panna e via….’ ma questa volta devo dire che sono soddisfatta del risultato perché non ho dovuto faticare tanto :-)

Ho realizzato la mia stampa alimentare su pasta di zucchero, personalizzata per compleanno di mia figlia e di un suo amico di scuola, e questo è il risultato!

La stampa potete commissionarla qui Stampa alimentare personalizzata

IMG_0040

pan di spagna farcito con crema pasticcera

IMG_0041

Torta ricoperta con panna montata

IMG_0043

Cialda in pasta di zucchero posizionata sulla torta



Biscotti Pan di zenzero – Gingerbread

Biscotti Pan di zenzero – Gingerbread

I biscotti di pan di zenzero sono dolcetti tipici dei Paesi anglosassoni e del Nord Europa e qui sono usati anche come decorazioni per l’albero di Natale, per la loro preparazione occorre munirsi di un sac à poche e come dicevo prima di uno stampo per biscotti a forma di omino (se volete sbizzarrirvi potete utilizzarne anche di svariate forme natalizie).

                                                                       

Ingredienti:

340gr   farina 00

225gr   burro leggermente salato

225gr  zucchero semolato extrafine

170gr zucchero di canna grezzo non raffinato

2  uova a temperatura ambiente

¼  di cucchiaino di lievito per dolci

1 cucchiaino di noce moscata in polvere

1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere

2 cucchiaini di cannella in polvere

6 cucchiaini di zenzero in polvere

Procedimento:

Setacciare la farina con il lievito e le spezie.

Fate attenzione a non aggiungere troppo lievito altrimenti i biscotti, in cottura, perderanno la forma desiderata.

Sciogliere il burro al microonde. Aggiungete al burro sia lo zucchero semolato che quello di canna mescolando con cura. Lasciate intiepidire.

Aggiungere le uova, una alla volta, mescolando con cura.

Aggiungete l’impasto liquido ottenuto alla farina con le spezie e mescolate con cura.

Stendete l’impasto su un vassoio rivestito di carta da forno e lasciate riposare in frigo per due ore.

Stendete l’impasto con il mattarello, ricavate le forme desiderate e cuocete in forno a 180°C per 10-15 minuti.

Lasciateli freddare prima di passare alla decorazione.

Come preparare una torta perfetta

Come preparare una torta perfetta

Per preparare una torta perfetta occorre seguire delle semplici regole, dalla preparazione fino alla cottura, in modo da ottenere un dolce soffice, che non si sbriciola e che presenti delle zone di cottura uniformi.

Per prima cosa quando si prepara un impasto occorre sempre setacciare bene la farina insieme al lievito per evitare formazione di grumi o di zone ad alta densità che poi non si amalgameranno bene insieme agli altri ingredienti. In generale ( a meno che la ricetta non richieda altri passaggi) vale la regola di unire prima insieme tra di loro gli ingredienti secchi (zucchero, farina, lievito ed atro) gli ingredienti umidi tra di loro (uova, burro eccetera) ed unire poi insieme i secchi agli umidi. Questo passaggio deve essere svolto in modo graduale, aggiungendo gli umidi ai secchi poco alla volta, mescolando bene per favorire la formazione dell’impasto perfetto.

Bisogna poi stare attenti alle temperature, è consigliabile infatti pre-riscaldare il forno per arrivare alla temperatura ottimale quando la torta viene infornata. La temperatura deve essere statica preferibilmente, stabilizza la cottura.

Se durante la cottura si forma l’antiestetica ‘cupoletta’ basterà capovolgere subito la torta appena sfornata in modo che possa abbassarsi.